Il mio Iran LETTURA

A Shirin Ebadi è stato conferito nel 2003 il Nobel per la Pace. Prima persona iraniana e undicesima donna ad averlo ricevuto da quando il premio è stato istituito, a Shirin è stato riconosciuto il merito di credere in una lettura positiva dell’Islam, in accordo con i concetti di democrazia e rispetto dei diritti umani, ai quali ha dedicato tutta la sua attività in ambito legale, difendendo donne e bambini nei tribunali di Teheran.

Foto_mb_Francesca_Beni
GENERE Letture DURATA 60′   VOCE Francesca Beni

La lettura di alcuni estratti del libro “Il mio Iran”, scritto da Shirin Ebadi, consente di ripercorrere la storia dell’Iran dall’ultimo Scià all’attuale Repubblica Islamica, attraverso le principali tappe che hanno segnato la Nazione ed il Mondo intero. La storia inizia a Teheran, con Shirin bambina. Cresciuta in una famiglia non tradizionale le viene consegnato dai genitori il bene più prezioso: l’indipendenza. Con questa, Shirin sarà libera di scegliere il proprio percorso, diventando prima Giudice e poi avvocato in difesa dei diritti di chi non può difendersi, mettendo sotto accusa, attraverso i processi che la porteranno ad essere nota in tutto il mondo, l’intero sistema giudiziario.

“Il mio Iran” non riguarda solo il Medioriente. “Il mio Iran” è anche la storia di come l’Occidente abbia concorso all’accadere dei fatti così come sono accaduti.

 

 

 

 

Annunci