7 brevi lezioni di fisica TEATRO E SCIENZA

“Sette brevi lezioni di fisica” è un libro di Carlo Rovelli. Queste lezioni sono state scritte per chi la scienza moderna non la conosce e sono diventate un bestseller!

“Da ragazzo, Albert Einstein ha trascorso un anno a bighellonare oziosamente. Se non si perde tempo non si arriva da nessuna parte, cosa che i genitori degli adolescenti purtroppo dimenticano spesso. Era a Pavia. Aveva raggiunto la famiglia dopo aver abbandonato gli studi in Germania, dove non sopportava il rigore del liceo. Era l’inizio del secolo e in Italia l’inizio della rivoluzione industriale. Il padre, ingegnere, installava le prime centrali elettriche in pianura padana. Albert leggeva Kant e seguiva a tempo perso lezioni all’Università di Pavia: per divertimento, senza essere iscritto né fare esami. È così che si diventa scienziati sul serio.”

“Qui, sul bordo di quello che sappiamo, a contatto con l’oceano di quanto non sappiamo, brillano il mistero e la bellezza del mondo, e ci lasciano senza fiato.”

 

GENERE Lettura con musica dal vivo

DURATA 70′

VOCE NARRANTE Francesca Beni

con

Raffaella Bovo (viola) Diplomata in viola ed in violino presso il Conservatorio G. Verdi di Torino, ha tenuto diversi concerti con l’Orchestra Filarmonica e con l’Orchestra del Teatro Regio di Torino. Dopo aver suonato diverse arie anche con l’Orchestra da Camera di Torino, voleva cambiare aria e si è stabilita a Bergamo.

 

Francesca_Beni_Sette_brevi_lezioni_di_fisica

 

Annunci